SCIA ex DIA - Segnalazione Certificata Inizio Attività

  • Che cos'è e quali sono le opere soggette a SCIA?

    La SCIA o segnalazione certificata di inizio attività è un titolo abilitativo semplificato per restauro e risanamento conservativo, cambiamenti di destinazione d’uso degli immobili, manutenzioni sulle parti strutturali, unione o divisione di più unità abitative, ampliamento dei fabbricati senza creazione di volumi autonomi e all’interno della sagoma esistente, modifiche ai prospetti come l’apertura di finestre e varianti a permessi di costruire che non incidano su volumetrie e parametri urbanistici.
    La documentazione dovrà essere accompagnata da asseverazioni ed elaborati redatti dai tecnici abilitati, necessari a consentire le necessarie verifiche da parte dell'amministrazione che ha 60 giorni di tempo per effettuare controlli ed eventualmente bloccare i lavori in caso di gravi violazioni o mancanza di requisiti.

  • SCIA o DIA?

    Sono ancora molti i Comuni che non hanno provveduto ad aggiornare procedimenti e modulistica per le opere sopra citate.
    Contattaci per avere informazioni sui procedimenti usati dal tuo Comune, verificheremo la pratica corretta per le opere che desideri realizzare.

  • A chi si presenta la SCIA e chi la prepara?

    Si presenta all'Ufficio Tecnico del Comune a firma di un Tecnico Abilitato alla progettazione (Ingegnere, Architetto, Geometra o Perito) e dovrà contenere tutti quegli elaborati grafici necessari all'esamina delle amministrazioni. Una volta presentata, la SCIA si ritiene operativa immediatamente e si possono effettuare le opere edilizie congrue ai regolamenti comunali e nazionali.

  • Cosa succede se non presento la SCIA e come posso regolarizzare la mia abitazione?

    PRATICHE FACILI ti seguirà nella presentazione della SCIA in sanatoria qualora prevista dal Comune in cui è ubicato l'immobile

  • Come faccio ad ottenere una SCIA o DIA e quanto tempo occorre??

    PRATICHE FACILI copre Piemonte, Liguria e Lombardia e vi garantisce il sopralluogo entro 48 ore dalla conferma del preventivo e la presentazione della pratica entro pochi giorni lavorativi. Contattaci per un preventivo.
    Il nostro servizio prevede il sopralluogo, il rilievo  informatizzato dell'immobile, la redazione delle tavole con stato di fatto/progetto/sovrapposizione di demolizioni e ricostruzioni, inquadramento dell'intervento con PRGC e planimetria dell'intorno, relazione tecnica asseverata, presentazione di tutta la documentazione utile allo Sportello Unico dell'Edilizia del proprio comune.
    E' inclusa nel servizio la consulenza progettuale e se necessiterai di un supporto tecnico in fase di ristrutturazione potrai richiedere la Direzione Lavori dei nostri tecnici.