Domande di voltura catastale

  • Che cos'è una voltura catastale e quando è necessaria?

    La voltura catastale permette di registrare presso gli uffici catastali dell'Agenzia del Territorio l'avvenuto trasferimento di proprietà di un immobile, in seguito ad atti di compravendita, donazione, decreto giudiziario.
    E' necessario presentare la domanda di voltura catastale entro 30 giorni dal trasferimento di proprietà, o di altri diritti su terreni e fabbricati (donazioni, compravendite, successioni, ecc.)

  • Quali documenti sono necessari per la presentazione?

    • Documenti dell'avente titolo per la richiesta
    • Dati anagrafici del proprietario
    • Dati catastali dell'immobile (se non in possesso Pratiche Facili si occuperà del reperimento)

  • Quali sono le tipologie di voltura catastale?

    • di afflusso: tale voltura si richiede quando il passaggio di proprietà di terreni o fabbricati non risulta essere stato presentato presso l’Agenzia del Territorio. Per tale voltura serve la copia dell’atto motivante la voltura stessa (compravendita, donazione, denuncia di successione, certificato di morte per il ricongiungimento di usufrutto, ecc);
    • di preallineamento: tale voltura si richiede quando il passaggio di proprietà è stato correttamente presentato presso l’ufficio catastale ma non risulta essere stato inserito nella banca dati catastale;
    • di recupero di voltura automatica: tale voltura viene eseguita nel caso di integrazione di intestazione per volture catastali incomplete e non corrette.