Guida alla regolarizzazione

Hai ristrutturato il tuo immobile senza presentare la documentazione in Comune o all'Agenzia del Territorio?

Con la nostra guida puoi conoscere le pratiche necessarie alla regolarizzazione del tuo immobile.

ATTENZIONE: dal 1 luglio 2010 non è più possibile vedere immobili non in regola. Il venditore è tenuto a dichiarare che non sono state effettuate modifiche all'immobile e che vi è conformità tra la situazione reale e quella depositata in Comune ed in Catasto; dovrà poi allegare la planimetria catastale dell'immobile all'atto di vendita.
Per poter vendere un immobile non in regola occorre quindi procedere con la sua regolarizzazione.

documenti regolarizzazione

  • Quando è necessario farla?

    Per le seguenti opere è sempre richiesta una pratica comunale ed una conseguente variazione catastale.

    • abbattere alcune partizioni interne per unire una o più stanze
    • unire due o più stanze o il corridoio con la zona giorno
    • sposta la cucina in una diversa stanza della casa
    • trasformare un sottotetto/soffitta in stanze abitabili
    • ricavare un bagno in più
    • dividere uno o più ambienti in stanza diverse
    • trasformare un locale ripostiglio in un bagno

  • Non è stata richiesta la pratica comunale

    Se sono stati fatti dei lavori compresi tra quelli sopracitati all'interno della vostra abitazione ma non è stata presentata la pratica comunale, Pratiche Facili ti segue nella regolarizzazione presentando una richiesta di autorizzazione in sanatoria. Qualora tu abbia eseguito anche modifiche ai muri portanti, apertura o chiusura di finestre ed alterazione dei prospetti o aggiunte di volumi abitativi, la regolarizzazione diventa più complessa e la sanzione sarà commisurata al valore delle opere realizzate. Scopri la SCIA in sanatoria.

  • Non è stata registrata la modifica al Catasto

    Se sono stati fatti dei lavori ed è stata presentata una regolare pratica comunale ma entro i 30 giorni non è stata presentata una denuncia di variazione catastale all'Agenzia del Territorio (ex Catasto), Pratiche Facili si occuperà della regolarizzazione catastale rilevando la planimetria del tuo immobile e presentando mediante DOCFA la richiesta al Catasto. Scopri la Variazione Catastale.