Guida all'occupazione del suolo pubblico

Lo spazio pubblico della città è il patrimonio collettivo di una comunità locale, luogo in cui interagiscono e si incontrano persone, individui, gruppi, organizzazioni, interessi economici, sociali e culturali. Quando una porzione di esso viene temporaneamente sottratta all’uso pubblico questo deve avvenire secondo criteri e modalità definite da chi ha la responsabilità di tutelare l’interesse pubblico. In questi anni si sono moltiplicati gli spazi pubblici nelle nostre città: il centro storico che diventa spazio pedonale, la riqualificazione di piazze e vie in molti quartieri urbani, gli spazi verdi. Contemporaneamente sono cresciute le occasioni e le richieste di utilizzo del suolo pubblico per motivi economici, commerciali e promozionali.

le guide di pratiche facili

E' a vostra disposizione una guida generale all'occupazione del suolo pubblico che fa riferimento direttamente alle linee guida della Città di Torino, secondo il principio che le regole hanno la necessità di essere divulgate, portate a conoscenza dei cittadini per evitare che l’incontro con gli uffici si traduca in una situazione di incomprensione e di difficoltà.